Johnny Sabadin
30 Dic 2022

Marketing Politico: a chi è indispensabile?

Definizione

Il marketing politico è utile ai partiti politici e ai candidati che desiderano ottenere il supporto degli elettori durante le elezioni. Il marketing politico mira a promuovere i candidati o i partiti politici e a far conoscere le loro idee e i loro programmi agli elettori, al fine di ottenere il loro voto.
Il marketing politico secondo me deve essere:
1. Chiaro per non confondersi con una propaganda manipolatoria;
2. Concreto per toccare solo gli aspetti in cui la futura amministrazione si sente in grado di esprimere un reale cambiamento positivo;
3. Specifico per poter riferire la propria azione a ben precisi segmenti socio-demografiche del territorio.
Il marketing politico può essere utilizzato sia dai partiti politici che dai candidati indipendenti e viene sempre più spesso affidato a professionisti del marketing e della comunicazione che hanno esperienza nel settore e riescono non solo a veicolare i contenuti, ma anche a fornire una consulenza strategica e operativa durante la campagna elettorale.
Lavoriamo prevalentemente con candidati che fondano liste civiche, gestendo per loro tutto quello che spesso viene fornito ai candidati di partito, in termini Il marketing politico.
Il mio obiettivo e quello della mia squadra, resta comunque,  quello di coinvolgere gli elettori e di influenzare le loro decisioni di voto.

Articoli correlati

Chi sono

Sono un consulente di marketing relazionale e guido aziende, professionisti e politici a migliorare le loro offerte, i loro processi e la loro comunicazione mediante un approccio “sperimentale”.

Puoi seguirmi qui

Prima di uscire, non perdere uno di questi.