Fatturazione elettronica

Leggiamo noi?

da Johnny Sabadin | johnnysabadin.net

In questo articolo desidero lasciarti solo poche informazioni relative alla fatturazione elettronica e tutte provengono a mio avviso dalla fonte più autorevole cioè l’Agenzia delle Entrate.

Come già sai secondo quanto prevede la Legge di Bilancio 2018, dal 1° gennaio 2019 gli operatori Iva, soggetti residenti o stabiliti in Italia, dovranno emettere e ricevere le proprie fatture per cessioni di beni e prestazioni di servizi esclusivamente in modalità elettronica, sia con riferimento agli altri operatori Iva (operazioni Business to Business), sia con riferimento ai consumatori finali (operazioni Business to Consumer).

Sono esonerati dall’emissione della fattura elettronica solo gli operatori che rientrano nel “regime di vantaggio” (art. 27, commi 1 e 2, Dl 98/2011) e quelli che rientrano nel “regime forfettario” (art. 1, commi da 54 a 89, L. 190/2014). Esclusi anche i “piccoli produttori agricoli”, esonerati dall’emissione di fatture già prima dell’introduzione dell’obbligo di fatturazione elettronica.

Personalmente ritengo che anche coloro che rientrano nei regimi di vantaggio debbano dotarsi di questo strumento che semplificherà, dopo un breve periodo di apprendimento, molti dei processi che siamo tuti obbligati a compiere. Inoltre in proiezione futura permetterà probabilmente, per imprese poco complesse, di ricevere una dichiarazione precompilata.

Troverete molte informazioni in queste pagine dell’Agenzia delle Entrate e nella guida che troverete in allegato a questo articolo. 

In conclusione il mio consiglio è utilizzare un software in cloud per la gestione della fatturazione elettronica attiva e passiva. Io uso da molto tempo FATTURA24 potrai registrati, nel box qui sotto, per fare un prova gratuita. Sono molto contento di FATTURA24 è affidabile e molto semplice. Inoltre evita di scegliere soluzioni in cui la conservazione è integrata al software, altrimenti resterai incatenato a quella soluzione per anni anche dopo averla abbandonata.  

Ti interessano i nostri servizi?

Il tempo è prezioso e non vogliamo farti attendere al telefono. Scrivici una email o inviaci la tua richiesta tramite form per ottenere un preventivo gratuito: ti ricontatteremo al più presto.

Google My Business

Leggiamo noi?

da Johnny Sabadin | johnnysabadin.net

Google My Business è il servizio di Google che ti permette di realizzare una scheda informativa della tua attività. La tua scheda Google My Business apparirà sia nelle ricerche tradizionali, che in Google Maps in base alle categorie attribuite. La scheda mostra l’orario di apertura, il numero di telefono e le indicazioni stradali della tua attività.

Google My Business ti regala tutti gli strumenti per tenere aggiornati i tuo clienti, condividendo le ultime novità, offerte e promozioni speciali. Ecco perché è necessario che quando le persone ti cercano, vedano il tuo numero di telefono, l’indirizzo, gli orari di apertura e il sito web corretti!

Con Google My Business ti posso aiutare a analizzare le statistiche, rispondere alla recensioni lasciandoti libero di fare il tuo mestiere senza ulteriori complicazioni.

Sarò il tuo assistente personale di Google My Business gestendo al posto tuo o insieme a te, questo indispensabile servizio per i tuoi affari.

Se hai un’esercizio commerciale su strada, uno studio professionale o in genere un’attività in cui hai un rapporto diretto con la clientela, Google My Business, in molti, casi può sostituire egregiamente il sito internet facendoti risparmiare tempo e denaro. Lascia i tuoi dati essenziali per essere contattata/o

Alcune domande ricorrenti:

Ho un vecchio sito internet con l’email, non so se lo posso aggiornare perché non l’ho mai fatto. Mi piacerebbe ma non ho mai tempo, non so neanche dove sono i dati per entrare. Google My Business mi può essere utile?

(Roberta B.)

Cara Roberta, si! Google My Business ti sarà utile.

Molti imprenditori si fanno realizzare un sito internet con l’idea che sia sufficiente essere presente in rete e che il sito internet ieri e i social oggi siano una “tassa” da pagare per essere competitivi.

Nulla di più lontano dalla realtà.

Noi due come milioni di altri utenti utilizziamo internet per trovare risposte ai nostri problemi. Lo facciamo cercando in modo semplice o come si dice in gergo “naturale”.

Non sempre i nostri siti, soprattutto, se realizzati a basso costo sono ideati per essere semplici e naturali.

Google ci viene incontro con My Business che contiene solo ciò di cui la tua azienda ha bisogno.

Concludendo posso trasportare tutte le informazioni importanti del tuo sito su My Business e avviare con te un progetto di comunicazione per metterti in relazione con i tuoi clienti. Un progetto fatto su misura su i tuoi tempi e sulle tue capacità di produrre contenuti.

Non perderai nulla anzi avrai un nuovo e potente ambiente di lavoro talmente semplice che ti stupirà.

Compila il form qui sotto e ne parliamo davanti a una tazzina di caffè.

Io non ho tempo per modificare cose sul web, sono tutto il giorno dietro al mio bancone come un soldato in trincea. Non ho neanche il computer in negozio, non saprei che farmene. Utilizzo Facebook è semplice, ma alla fine non mi porta nuovi clienti e nessuno lascia dei commenti utili al mio lavoro. Questo Google My Business di cui mi parli come funziona?

(Marco R.)

Ciao Marco, prendo in prestito la tua metafora della trincea. Io non voglio che tu esca dal tuo luogo di sicurezza. Non ti serve nulla di particolare, neanche un computer. Ci sono io che ti aiuto a sistemare le questioni tecniche che richiedono una competenza specifica. Voglio risponderti in modo super sintetico.  Ti bastano due cose una probabilmente in tuo possesso, l’altra è compito mio, vediamole insieme.

1) Uno smartphone o un tablet collegato ad internet.

2) La mia consulenza per ragionare insieme su cosa dire e come parlare ai tuoi clienti. Durante la mia prima intervista acquisirò tutte le informazioni per crearti la pagina e ti insegnerò ad usare l’applicazione che ti installerò sul tuo dispositivo.

Ti metterò in mano il “telecomando” della tua pagina Google My Business, e da quel momento sarai libero di decidere cosa fare direttamente dal palmo della tua mano.

Compila il form qui sotto e ne parliamo davanti a una tazzina di caffè.

Ho capito, mi interessa. Non capisco nulla di tutta questa roba, ma è chiaro che se tutti cercano su Google e questa My Business è una cosa fatta da Google mi porterà dei vantaggi. Google non si fa pagare, ma tu quanto mi costi?

(Franca A.)

Ottimo Franca, dritta al punto. Il costo dipende come in tanti casi dal tempo, metterti in pista ha un costo di 100 euro, di li si vede quale progetto si vuole realizzare. Sono il tuo assistente personale se hai tempo e risorse spingiamo, in caso contrario facciamo esercizi di mantenimento. Ti ricordo che fornisco anche la realizzazione di contenuti come i testi, le foto, i video…, ma un passo alla volta.

Ti interessano i nostri servizi?

Il tempo è prezioso e non vogliamo farti attendere al telefono. Scrivici una email o inviaci la tua richiesta tramite form per ottenere un preventivo gratuito: ti ricontatteremo al più presto.

ARTIGIANO DIGITALE

Sono dotato, mio malgrado, di un forte livello di empatia. Nel mio lavoro è utile, ma deve essere governata per non farsi fagocitare dai progetti e dai diversi elementi negativi che in essi si annidano. Amo essere circondato da persone più capaci di me, ne cerco tutti i giorni. Mi rifiuto di lavorare con persone che non vogliono informarsi, imparare e confrontarsi tanto più se sono clienti.

Consulenza Privacy GDPR

Il 25 Maggio 2018  il nuovo Regolamento GDPR che impone a tutte le aziende che operano con i cittadini europei di adottare nuove misure per la protezione dei dati.

GDPR sta per General Data Protection Regulation (Regolamento generale sulla protezione dei dati personali), ovvero il Regolamento Europeo 2016/679. In estrema sintesi, il GDPR chiarisce come i dati personali debbano essere trattati, incluse le modalità di raccolta, utilizzo, protezione e condivisione. L’obiettivo del GDPR è dunque quello di rafforzare la protezione dei dati per tutte le persone le cui informazioni personali rientrano nel suo campo di applicazione, dando loro il pieno controllo dei propri dati.

Puoi leggere alcuni approfondimenti nella pagina

#Ravenna #Forli-Cesena #Rimini #Bologna #Ferrara